N O T I Z I E
Venerdì, 23 Agosto 2019

Tornano i Longobardi

10 Agosto, 2013

Veduta invernale del Santuario di San Costanzo al Monte (CN).

[geolocation] | 08.08.2013
Il successo della prima edizione de “Il Ritorno dei Longobardi” faceva naturalmente immaginare che l’evento sarebbe stato replicato.

E così il 17 e 18 agosto 2013 nel ricetto di San Costanzo al Monte, che insieme al vicino Santuario di Santa Maria Delibera era la principale dipendenza dell’abbazia benedettina di Villar San Costanzo fondata nel VII secolo per volontà del re Longobardo Ariperto II, tornano i figuranti che già l’anno scorso hanno rievocato, in una suggestiva rappresentazione notturna che prendeva forma con il racconto dei menestrelli e dei trovatori, la storia sulla costruzione del complesso, che pare essere stato edificato per celebrare il martirio di San Costanzo, soldato martire della legione Tebea.

Per quasi due giorni la radura in mezzo ai boschi dove sorge la chiesa si popola di personaggi in perfetto costume medioevale, ed i visitatori possono vedere da vicino l’accampamento e fare acquisti al mercato dopo aver scambiato euro con “villarini”, le monete coniate per l’occasione.

Si può poi assistere alle esercitazioni degli arcieri che impugnano archi storici fedelmente ricostruiti secondo antiche tecniche grazie al lavoro dei membri de L’Arc, associazione di appassionati che si dedicano all’archeologia sperimentale. Per chi lo desidera, è possibile cimentarsi in qualche tiro ed ammirare un’esposizione di oggetti utilizzati dai guerrieri longobardi, vedere tecniche di lavorazione dei tessuti, della ceramica e dei metalli.

Quest’anno ci sarà anche uno spazio dedicato alla falconeria, con didattica e dimostrazioni delle tecniche di caccia di rapaci notturni e diurni.

Durante l’evento saranno organizzate visite guidate all’interno del Santuario, costruzione in stile romanico-gotico che per le sue caratteristiche architettoniche costituisce un unicum, tanto da essere stato dichiarato monumento nazionale.

Fonte: SalaStampa.Eu – Credito Foto: Ines Beltramo. All Rights Reserved.
Informazione di dominio pubblico

Dronero.info     ↑ Torna all’inizio

Parole Chiave: ,      [ 1.247 ]
the_views()